DUBBI, DOMANDE E CURIOSITÀ

Le vostre domande, le nostre risposte. Per saperne di più.


Faq

Faq - Impianto combinato biomassa solare

Come funziona un impianto combinato biomassa solare?
Cosa sono i pannelli radianti e quali sono i vantaggi di quelli proposti da Prometeo Stufe?
Che cosa occorre per costruire un impianto combinato?
Per l'impianto combinato è meglio scegliere una soluzione alimentata a pellet o a legna?
Ogni quanto si carica un impianto combinato?
Quanto risparmio installando un impianto combinato sole-legna?

Come funziona un impianto combinato biomassa solare?

Gestito da una centralina elettronica intelligente, l'impianto combinato solare biomassa, è tecnologicamente avanzato ed estremamente efficiente. Il cuore del suo funzionamento è il serbatoio di accumulo dell'acqua calda (puffer) che scaldata in inverno dalla stufa ad accumulo o da caldaia a legna o a pellet e dai pannelli solari in estate viene distribuita nell'abitazione per usi sanitari o per il riscaldamento della casa.

L'acqua, opportunamente riscaldata, può essere fatta circolare sia in normali radiatori (caloriferi) che in pannelli radianti (o piastre termoconduttive). I pannelli radianti sono sistemi di riscaldamento e raffreddamento della casa che funzionano tramite un apposito reticolato di tubi alimentati ad acqua, inseriti sotto i pavimenti, nelle pareti e persino nei soffitti. I pannelli sono sinonimo di massima efficienza e tempi di riscaldamento molto rapidi.

Cosa sono i pannelli radianti e quali sono i vantaggi di quelli proposti da Prometeo Stufe?

I pannelli radianti sono sistemi di riscaldamento e raffreddamento della casa che funzionano tramite un apposito reticolato di tubi alimentati ad acqua, inseriti sotto i pavimenti, nelle pareti e nei soffitti. I pannelli sono sinonimo di massima efficienza e tempi di riscaldamento molto rapidi. Per i pannelli radianti Prometeo Stufe utilizza un sistema di posa e installazione molto efficace che li rende ancora più vantaggiosi. Il reticolato di tubi che compone il pannello e nel quale scorrerà poi l'acqua, viene affogato in uno strato di cemento di soli 14 mm contro i consueti 8 cm: aumenta così notevolmente la reattività dell'impianto e la rapidità nel riscaldare o nel raffrescare gli ambienti.

Che cosa occorre per costruire un impianto combinato?

Per stabilire quale sia la soluzione più adatta e che cosa serve per realizzarla viene effettuato un sopralluogo. In ogni caso è sicuramente necessaria una canna fumaria adeguata.

Per l'impianto combinato è meglio scegliere una soluzione alimentata a pellet o a legna?

fEntrambe le soluzioni sono molto valide. A seconda delle esigenze di ciascun cliente si può scegliere per l'uno o l'altro tipo di alimentazione. In alternativa, Prometeo Stufe propone caldaie di altissima qualità in grado di bruciare sia ceppi di legna che pellet.

Ogni quanto si carica un impianto combinato?

Se l'impianto viene alimentato a legna, il carico viene effettuato una volta al giorno. Per il pellet si possono avere anche mesi di autonomia a seconda delle dimensioni del serbatoio di pellet.

Quanto risparmio installando un impianto combinato sole-legna?

Un impianto combinato biomassa e solare è in grado di provvedere al fabbisogno energetico della tua casa rendendola autonoma rispetto ai combustibili non rinnovabili e consentendoti di risparmiare dal 40% al 70% sulle spese del riscaldamento domestico.